Meteo Parma Previsioni meteo provincia di Parma
meteo parma
Nowcasting: Venerd́ 29 Maggio - Dopo i temporali notturni, oggi residua instabilità al mattino in successivo miglioramento
LAM MeteoParma
 
Report climatico Aprile 2020
Redatto il: 04 maggio 2020 ore 17:15

REPORT APRILE 2020

I primi giorni del mese hanno ancora risentito della fase fredda che ha interessato la città a fine marzo; in effetti la temperatura minima del giorno 2 con soli 1,8° è, per quel giorno,la seconda più bassa in assoluto dopo gli 0,6° del 2 aprile 1944.

Dal giorno 4 un potente e duraturo anticiclone con i massimi sul centro Europa ha determinato un eccezionale soleggiamento; per dieci giorni consecutivi non si è vista nemmeno una nube in cielo, rendendo la prima decade la più soleggiata da parecchi decenni.

Al culmine della fase stabile è caduto anche il record di caldo per il giorno 11 che, con una media di 19,4°, ha battuto di un grado il precedente del 1981.

 

Un evento notevole da riportare è accaduto il giorno 14, quando una burrasca di vento accompagnata anche da una inusuale nube di polvere si è abbattuta sulla Val Padana; polvere sollevata da un vento impetuoso da est che ha soffiato su un territorio reso secco dalla mancanza di pioggia.

 

Ad interrompere la siccità ci ha pensato la prima fase perturbata del mese che si è presentata alla sera del 19 ed è durata fino alla mattinata del 21, seguita da una seconda transitata fra il giorno 28 e il 30.

L'andamento termico decadico è cosi riassunto:

1° dec: 13,0° ( 0,0°)
2° dec: 16,6° (+3,5°)  
3° dec: 17,2° (+1,9°)

Il mese nel complesso è risultato sopra norma di 1,8° principalmente per l'elevata media delle massime pomeridiane (+2,8°),in conseguenza dell'accentuato soleggiamento; molto più contenuta al contrario la media delle minime mattutine di (+0,8°).

Pur senza particolari eccessi termici aprile 2020 si colloca comunque all'undicesimo posto fra i più caldi degli ultimi 140 anni.

L'estrema mensile massima di 26,5° del giorno 11 non costituisce valore di rilievo, mentre di un certo rilievo risulta l'estrema minima di +1,8°del giorno 2 : si tratta del valore più basso degli ultimi 17 anni.

 

Nota statistica: il primo quadrimestre del 2020 è risultato il terzo più caldo di sempre:

2007: 10,84°
2014: 10,78°
2020: 10,17°

 

Decisamente male aprile si è comportato in tema di precipitazioni con un bilanco di soli 31 mm di acqua raccolta, pari ad un preoccupante -61% sulla media climatologica 1981-2010.

Il quadrimestre gennaio-aprile,oltre che il terzo più caldo, è risultato anche il sesto più secco in assoluto, facendo registrare un deficit precipitativo del -55%.


A cura di: P.Fantini
MeteoParma.com - Previsioni e servizi meteorologici per la provincia di Parma
© MeteoParma 2000-2020 - P.IVA: 02477430348